About - Rosita Ferrato

"Ed è così che Wahid ed io partiamo una mattina da Meknes, diretti a Volubilis. Un taxi ci porta fino alla città santa di Moulay Idriss, dove restiamo giusto per prendere fiato e salire su un’altra macchina: un taxi collettivo, taksi kbir o korsa. Se alcune guide riportano che il numero di passeggeri trasportabili è quattro, sappiate che è falso: l’abitacolo si può riempire fino alla saturazione..."

I tuffatori di Casablanca. Appunti sul Marocco Il nuovo libro di Rosita Ferrato


Diario di viaggio



top