Piano casa – Rosita Ferrato
Gennaio 2009 - Ravello (An): "Penalizzate le famiglie". Sotto accusa le residenze sociali. Magnano: "La famiglia tradizionale, su cui è costruita la politica abitativa degli ultimi 60 anni, non è più rappresentativa". TORINO - Il piano casa varato dal comune di Torino non piace all'opposizione. Secondo il consigliere di An Ravello: "È una ridicola ideologia terzomondista a scapito delle famiglie torinesi alle prese con il calo dei
Gennaio 2009 - Le novità del Piano casa: 1000 nuove abitazioni, due alberghi sociali e 500 posti per l’emergenza abitativa di stranieri e non entro il 2010. Acquisti per circa 62 milioni. Esperimenti di mix sociale e aiuti a persone sole, famiglie e giovani. TORINO - Una società che cambia, impoverita, e dove la famiglia tradizionale è a rischio di “estinzione”. Il nuovo Piano Casa 2009-2010, approvato a fine anno (ma non senza
top