HAREM MODERNO – Rosita Ferrato
Featured Image

HAREM MODERNO

Al bagno turco, la sera, la luce è calda. All’ingresso, poche candeline piazzate negli angoli, mentre delle lanterne bianche nelle nicchie creano un’atmosfera magica.

Il bagno turco Cemberlitas è il più antico di Istanbul ed è diviso in un due parti: una per le signore e una per i maschi. Entrando nella sala delle donne si penetra in un mondo libero e femminile, dove su una struttura in rilievo, ottagonale in marmo bianco, le donne insaponano le donne. Le massaggiano, le accarezzano, in modo innocente e sensuale.
Grandi seni, asciugamani rossi, occhi neri che guardano, corpi lavati, massaggiati, a mollo nelle vasche di acqua calda, tiepida o bollente, con indosso solo uno slip.

Il soffitto offre una volta fatata: grandi fori a forma di stella fanno filtrare la luce, che si confonde con il vapore, creando un’atmosfera confusa e dolce. I rubinetti d’ottone, le bacinelle di zinco, le fontane da cui attingere l’acqua fresca, i bacini di mamo, le nicchie laterali, che guardano la zona centrale, rotonda, affollata, dove le donne si spostano lente, languide, dai visi inespressivi e dai corpi che parlano.

L’aria è spessa, calda, soffocante, quasi erotica. Attorno ci si siede, ci si guarda, si è guardate, mentre i lavandini offrono acqua fredda e calda che si miscela nei bacini. I vapori stordiscono, ma con una piccola ciotola in ottone o zinco si raccoglie quel tanto di acqua sufficiente per avere refrigerio.

Il regno delle femmine, del loro corpo. Le donne che lavorano lì si muovono disinvolte: donne dai grandi seni, con grandi pance, ma prive di inutile pudore. Lavorano lì quindici ore al giorno: sciacquano, insaponano, lavano. È il grande femminile, quasi saffico, ambiguo pur nella sua onestà. È il femminile che si raggruppa e che sta insieme, ma non solidarizza; si guarda, ma non si ama, non si piace, si mette in competizione. È il dover restare sole senza maschi, sapendo che pur sempre qualcosa manca…

Rosita Ferrato

Sorry, the comment form is closed at this time.

top